Le meraviglie del Salento

Il Salento, una terra magica.

Il Salento, noto anche come penisola salentina e conosciuto come il tacco d’Italia, comprende tutta la provincia di Lecce, la parte centro-meridionale della provincia di Brindisi e la parte orientale della provincia di Taranto.

Il paesaggio è caratterizzato da verdi distese di ulivi secolari interrotte solo da bassi muretti a secco e antiche masserie, e l’intenso azzurro del meraviglioso mare che circonda questa penisola, bello sia d’estate che d’inverno.

Le coste sono ampie e sabbiose soprattutto sul Mar Ionio, le cui acque sono caratterizzate da un trasparenza e da un incantevole verde smeraldo; spettacolari sono le scogliere a picco sul mare, soprattutto sul Mare Adriatico. Tra le spiagge più note ci sono quelle sabbiose di Ugento, Campomarino, Torre dell’Orso, Porto Cesareo, Gallipoli, Santa Maria di Leuca, Otranto e Ostuni, e per quanto riguarda le spiagge rocciose, tra le più notevoli meritano citazione Castro, Santa Cesarea Terme, Santa Maria al Bagno e Santa Caterina e Porto Badisco.

In questo meraviglioso scenario non può mancare l’affascinante città di Lecce, che vanta un patrimonio artistico e monumentale di grande prestigio. Nota anche come “la Firenze del Sud”, Lecce ha antichissime origini messapiche mescolate alla ricchezza e all’esuberanza del Barocco, tipico delle chiese e dei palazzi del centro, costruiti in pietra leccese, un calcare malleabile e molto adatto alla lavorazione con lo scalpello.

Tra le tante opere artistiche da visitare a Lecce, ricordiamo il Duomo, la Basilica di Santa Croce (il più significativo esempio del barocco leccese), la Chiesa di Sant’Irene dei Teatini, la Chiesa di Santa Chiara, la Chiesa di San Matteo, Piazza Sant’Oronzo, l’Anfiteatro Romano ed il Castello di Carlo V.

Un appuntamento da non perdere quando si visita il Salento, è quello con la sua caratteristica cucina contraddistinta da numerosi piatti tipici ed  accompagnata da famosi e pregiati vini DOC come il Primitivo di Manduria o il Negroamaro.

Fra gli alimenti più tipici si distinguono la pitta di patate, una pizza bassa di patate contenente una gran quantità di ingredienti vegetali, quali cipolle, rape, pomodoro; la puccia, pane con le olive, il rustico, una sfoglia sottile cotta in forno contenente un impasto di besciamella, di mozzarella, pomodoro, pepe ed occasionalmente noce moscata. Altro alimento tipico di tutta la regione Puglia, sono le friseddhe o frise, ciambelle di pane biscottato fino ad una consistenza di grande durezza, realizzato spesso con grano d’orzo e tagliato a metà cottura in senso orizzontale, che va ammorbidito mediante breve immersione in acqua e quindi condita con olio, sale e pomodoro.

Diffuse anche sono le pittule (o pettule), frittelle di forma grossolana ripiene di rape, fiori di zucca, baccalà o senza ripieno che si gustano inzuppate nel vino cotto. Sono preparate soprattutto d’inverno.

Molto rinomata è la pasticceria, in cui si distinguono il pasticciotto leccese, le bocche di dama, la pasta di mandorla, lo spumone salentino.

Per questo e per tutti gli altri affascinanti aspetti di questa meravigliosa terra, saremo lieti di accoglierti nel nostro b&b nel Salento, Lecce Holidays.

B&B Lecce Salento - Lecce Holidays Bed&Breakfast

 

 

b&b lecce salento

B&B Lecce Holidays
via Antonio Salandra n 37 Lecce LE 73100
+39 3920720085
+39 3284414827
[email protected]